0789 - 46128 info@studiodelgiudice.it

REVISORE CONDOMINIALE E IMMOBILIARE

Una figura di garanzia e mediazione

Il Rag. Marco del Giudice e il Rag. Luigi Romano, entrambi iscritti all’A.I.R.E.C. (Associazione Italiana Revisori Condominiali) svolgono dal 2016 la nuova professione di “Revisore Condominiale” istituita con l’ultima riforma condominiale, la legge 220/12. Gestiamo con la massima professionalità ed efficienza tutti i processi contabili, amministrativi e fiscali, consentendo ai nostri clienti di disporre di una figura che certifichi e garantisca la regolarità e la bontà dell’amministrazione condominiale.

IL NOSTRO LAVORO

Il nostro compito è quello di attuare attraverso la revisione un processo di controllo, analisi e certificazione della contabilità condominiale. Il processo di revisione può essere pianificato a seconda della necessità dell’obbiettivo da raggiungere. Ad esempio: in caso di opposizione a decreto ingiuntivo, l’obbiettivo potrà essere quello di verificare la correttezza dei rendiconti contestati al fine di trovare elementi di annullabilità totale o parziale del debito.

A CHI CI RIVOLGIAMO

In qualità di consulenti tecnici affianchiamo: Amministratori di condominio, Avvocati, Mediatori, Condomini e Giudici al fine di redigere pareri e analisi su problematiche condominiali verificando l’aderenza alle normative per una maggiore tutela del cliente.

Amministratori di Condominio: L’Amministratore, può avvalersi di un revisore partner come lo Studio del Giudice, che lo accompagni nello svolgimento dell’attività amministrativa, attraverso l’indicazione e il controllo costante dei processi amministrativi al fine di tutelare sia il Condominio che l’Amministratore stesso da eventuali dubbi o errori.

Le due figure: amministratore e revisore non si sovrappongono ma si affiancano in un rapporto dialettico:

  • l’amministratore ha il compito di eseguire le deliberazioni dell’assemblea, disciplinare l’uso delle cose comuni, la fruizione dei servizi nell’interesse comune, riscuotere i contributi ed erogare le spese.
  • il revisore ha il compito di verificare la contabilità condominiale intesa come corretto rilevamento dei fatti amministrativi, nel rispetto della normativa civile e fiscale per una completa informazione ai condomini della realtà condominiale.

Avvocati: La revisione è attualmente uno strumento molto comune per i legali, in quanto il Revisore interpretando il dettato normativo in materia condominiale, fiscale e contabile, analizza i processi amministrativi contesi in giudizio producendo elementi in materia condominiale, fiscale e contabile necessari per sostenere la tesi di parte. Mediatori: In sede di mediazione, lo Studio del Giudice in qualità di revisore potrà affiancare una delle parti o assistere il mediatore per trovare eventuali elementi contabili e amministrativi che consentano il raggiungimento di un accordo stragiudiziale.

Mediatori: In sede di mediazione, lo Studio del Giudice in qualità di revisore potrà affiancare una delle parti o assistere il mediatore per trovare eventuali elementi contabili e amministrativi che consentano il raggiungimento di un accordo stragiudiziale.

Condomini: Accade spesso che i condomini nutrano dubbi sulla regolarità amministrativa ed è a questa prima richiesta che il legislatore ha risposto creando la figura del revisore condominiale che ha il compito di certificare o meno il corretto operato dell’Amministratore.

Giudici: In qualità di Consulente Tecnico d’ufficio (CTU), il Revisore potrà assistere il Giudice sia nella formulazione del quesito utile a definire oggettivamente la vertenza, sia nelle istruttorie successive controdeduzioni dei Consulenti Tecnici di Parte (CTP) .

Rag. Marco del Giudice

Rag. Luigi Romano